Debiti con la banca

,

consulenza ai debitori

Convenzione per Studi Legali, Organismi di Conciliazione... CONVENZIONE “Debiticonlabanca” Studi Legali, Organismi di Conciliazione e Associazioni di Categoria: A partire dal 1 gennaio 2014 sono iniziate le sottoscrizioni della...

Leggi tutto

DAL TAN AL TAE Dal TAN al TAE Illustrazione significato del Tasso Annuo Nominale e Tasso annuo Effettivo.

Postato da admin | Postato in Cessione del Quinto, Cessioni del quinto e acquisti rateali, Indeterminatezza tassi Acquisti rateali, Indeterminatezza tassi Cessioni del quinto, Indeterminatezza tassi Prestiti, Usura Cessioni del quinto, Usura Prestiti | Postato il 07-01-2017

0

Illustrazione significato del Tasso Annuo Nominale e Tasso annuo Effettivo.
Tasso Annuo Nominale (TAN)
E’ il tasso debitore o creditore applicato al contratto di finanziamento, e rappresenta l’interesse annuo calcolato al prestito, cioè la somma in più che va riconosciuta al finanziatore al termine dell’anno maturata sull’importo erogato.
Tasso Annuo Effettivo (TAE)
E’ il tasso debitore o creditore effettivamente risultante dalla capitalizzazione degli interessi; in caso di liquidazione infrannuale degli interessi (ad es. trimestrale), questi vengono sommati al capitale e su tale importo complessivo vengono conteggiati gli interessi successivi. Il tasso risultante, su base annua, è appunto denominato TAE (tasso annuo effettivo)
Formula
Il TAE è tasso debitore effettivamente risultante dalla capitalizzazione degli interessi, quando la liquidazione in maniera infrannuale (ad es. mensile, trimestrale, semestrale). Il tasso risultante, su base annua, è appunto denominato TAE (tasso annuo effettivo).
La banca deve rispettare l’art. 6 Delibera CICR 9/2/2000 che obbliga l’indicazione del Tasso Annuo Effettivo che tenga conto degli effetti della capitalizzazione con clausola approvata per iscritto.
Nella fattispecie il TAN, in caso di rata mensile, corrisponde ad un Tasso annuo effettivo a seguito della seguente relazione matematica.
TAE(Tasso Annuo Effettivo)=[(1+TASSO NOMINALE MENSILE%/12)^12]-1=
Ad esempio, nel caso di rata semestrale il calcolo è il seguente:
TAE(Tasso Annuo Effettivo)=[(1+TASSO NOMINALE MENSILE%/2)^2]-1=
Il TAE (tasso annuo effettivo) tiene conto dell’interesse composto ed è sempre superiore del TAN, sia per il periodo di pre-ammortamento che di ammortamento.

6calcolo-da-tan-al-tae

6il-testo

Scrivi commento

*

facebook rss